top of page

Ciao, Sono Mirta




Ciao a tuttə!


Sono Mirta, fondatrice di Lebubè, e sono entusiasta di condividere con voi la mia storia. Come tutti i percorsi, anche il mio ha avuto alti e bassi, portandomi dalla mia città natale Crema – un paesino circondato dalle campagne della Pianura Padana – alle affollate strade di Londra. State con me mentre racconto la mia battaglia personale contro l'acne ormonale e come questa ha acceso la scintilla per creare qualcosa di veramente speciale.


Mirta Cerioli, fondatrice di Lebubè, in un ritratto in bianco e nero, mostrando alcune delle sue cicatrici sul viso causate dall’acne ormonale.


Dal Liceo Classico al Brand Design


Mirta da bambina, con secchiello e paletta, pronta a realizzare un castello di sabbia al mare.
Me as a tiny architect in the making, ready to conquer the sandy kingdom 🏰🏖️

Il mio viaggio ha avuto inizio nella città dove sono nata, Crema, una piccola cittadina nel Nord Italia. Sin dalla mia infanzia, sono sempre stata affascinata dal mondo dell'arte. All’asilo e alle elementari, educazione artistica era la mia materia preferita. Dopo la scuola, andavo a casa dei miei nonni, dove io e mia sorella maggiore trascorrevamo i pomeriggi. Mentre lei si deliziava a guardare i cartoni animati, io mi immergevo nella pittura e nel disegno. Per me, tuffarmi nella mia immaginazione e liberare la mia creatività era molto più affascinante che guardare la TV.




Crescendo, ho deciso di dedicarmi allo studio dei classici e della letteratura scegliendo il liceo classico. Immergendomi nella profonda saggezza dei testi antichi, ho scoperto una preziosa fonte di ispirazione nelle affascinanti storie che raccontavano. Mentre approfondivo queste narrazioni senza tempo, ho scoperto che non solo arricchivano la mia comprensione della storia e della cultura, ma suscitavano in me anche una forte curiosità innata.


Studiando i miti greci e latini, ho imparato ad apprezzare le sfaccettature della natura umana, la complessità delle società di un tempo lontano e le verità senza tempo che trascendono le generazioni. Ho iniziato a tracciare connessioni tra le storie del passato e il mondo contemporaneo, rendendomi conto che la creatività non è limitata a un'epoca specifica, ma è piuttosto un'essenza senza tempo che alimenta l'espressione umana. Questo ha aperto la mia mente a prospettive diverse e a idee innovative. Solo allora ho capito che la vera bellezza del nostro mondo risiede nel suo ricco mosaico di diversità, un mosaico di culture, esseri umani, pensieri e creazioni che si uniscono in un tutt’uno in armonia.


Mirta, fondatrice di Lebubè, durante la cerimonia di laurea alla NABA di Milano.
🎓 Congratulazioni per essere ufficialmente diventata adulta! 🎓

Spinta da una curiosità insaziabile e da un amore per l'espressione creativa, ho proseguito il mio percorso accademico presso la NABA, una prestigiosa accademia di design a Milano. Lì, mi sono immersa nel mondo del Graphic Design e dell'Art Direction, cogliendo ogni opportunità per esplorare e perfezionare il mio mestiere. All'interno dei corridoi universitari, mi sono trovata circondata da un vibrante arazzo di colori, tipografie, griglie e forme che sembravano prendere vita, infondendo energia e significato alle mie idee e visioni. Durante i miei studi, mi sono poi orientata verso la specializzazione in Brand Design, attratta dall'arte di creare identità visive che potessero risuonare profondamente con il pubblico.





Una Bolla di Ignoranza


La vita sembrava idilliaca mentre entravo nei miei vent'anni, quando scelsi di perseguire un Master in Editoria presso il London College of Communication di Londra. I complimenti sulla mia pelle apparentemente perfetta risuonavano intorno a me. Con solo una semplice routine di pulizia e idratazione, la mia carnagione rimaneva in salute senza alcun sforzo.


Tuttavia, la vita aveva in serbo per me una sorpresa. Per alleviare il dolore lancinante durante il mio ciclo mestruale, il mio medico mi prescrisse una pillola ormonale. Speranzosa, abbracciai la soluzione con entusiasmo. Ed è allora che tutto è cambiato.



Il Dilemma dell'Acne


Introducendo la pillola anticoncezionale nella mia routine quotidiana, il dolore si è attenuato, ma al tempo stesso è apparso sulla pelle del mio viso un intruso inaspettato - l'acne. La pelle perfetta che una volta davo per scontata era ora adornata di imperfezioni, lasciandomi scioccata e in cerca di risposte. Innumerevoli visite dai dermatologi mi lasciavano frustrata, in quanto attribuivano l'acne alla mia dieta e stile di vita vegan - supposizioni lontane dalla verità.


Nel mio cuore, sapevo che la mia dieta e il mio stile di vita non erano i colpevoli. Il mio essere vegana era una scelta consapevole che si allineava con le mie convinzioni e valori, e non aveva causato problemi alla mia pelle fino a quando ho iniziato ad usare la pillola. Questi pensieri mi hanno spinto a cercare più informazioni e a prendere in mano la situazione.



L’Amara Verità: La Diagnosi di Endometriosi


Stufa dei numerosi tentativi ed errori, e dopo quattro diverse pillole per il trattamento del dolore mestruale, ho deciso di prendermi carico della situazione. Ho smesso di prendere la pillola, e come immaginavo, la mia acne è gradualmente scomparsa - mentre il dolore mestruale è riemerso. Mi sono affidata ad una clinica a Londra dove i medici hanno identificato i miei sintomi come quelli dell'endometriosi. Per chi non lo sapesse, l'endometriosi è una condizione in cui il tessuto simile al rivestimento dell'utero cresce fuori da quest’ultimo, causando sintomi dolorosi e talvolta portando a problemi di fertilità.


Mirta, fondatrice di Lebubè, mostra cicatrici da acne e brufoli, soffrendo di endometriosi e squilibrio ormonale

Ho provato un misto di emozioni - felicità per avere finalmente una diagnosi, e validazione per il dolore che stavo sperimentando da anni. Tuttavia, da un'altra parte, non potevo fare a meno di sentirmi triste e sconvolta che ci sono voluti dieci anni per capire quello che stavo attraversando. Questa lunga lotta con l'endometriosi non diagnosticata aveva persino causato il problema secondario dell'acne, aumentando il mio disagio.


Nonostante le emozioni contrastanti, ero determinata a comprendere meglio gli squilibri ormonali e il loro impatto sul benessere generale. Mi sono informata sulle complessità del sistema endocrino. Ho anche fatto delle ricerche sull'endometriosi: una condizione che colpisce almeno una donna su dieci, ma è estremamente difficile da diagnosticare perché interessa diverse parti del corpo. Ho scoperto che l'endometriosi può richiedere tra i 4 e gli 11 anni per essere diagnosticata correttamente (ero nel limite superiore), e che fino al 60% dei casi di endometriosi potrebbe rimanere non diagnosticato (Medical News Today). Sentivo che solo informandomi potevo fare passi verso la mia guarigione, e non solo. Fu allora che iniziò a crescere in me una voglia di creare qualcosa di significativo. Volevo creare uno spazio per tutti, una community dove persone come me potessero trovare conforto e sostegno e approfondire la conoscenza sui propri corpi.



La Nascita di Lebubè


Mentre navigavo tra le onde dell'incertezza, ho trovato conforto nel make-up, che usavo principalmente per nascondere le mie insicurezze e le mie imperfezioni. Ma nel profondo, anelavo a creare qualcosa che facesse la differenza, a creare uno spazio dove storie come la mia potessero essere ascoltate, comprese e accettate. Così è nata Lebubè - una community costruita su compassione, condivisione, amore e creatività, capace di dare forza e strumenti per capire e trattare il nostro corpo con cura.


Lebubè, che tradotto dal dialetto della mia città, Crema, significa "[Qualcuno / qualcosa] è davvero molto buono / bello", incarna la convinzione che accogliere le imperfezioni e l'individualità sia la base della vera bellezza.


Lebubè è un blog che cerca di andare oltre i confini tradizionali della bellezza, scoprendo la vera essenza di ciò che significa prendersi cura di sé stessə e abbracciare la nostra autenticità.

Dunque, non ci limitiamo solo a parlare di make-up e prodotti di bellezza, ma cerchiamo di approfondire le storie personali, le lotte e i trionfi di individui come noi, nonché ad affrontare tematiche sociali ed ambientali che spesso rimangono inosservate o inascoltate. Sono fermamente convinta che Lebubè possa diventare un mezzo per generare consapevolezza, promuovere il cambiamento e incoraggiare la crescita personale e collettiva.


E non è tutto. Ho in mente di trasformare Lebubè in un marchio di make-up, con un obiettivo chiaro e distintivo: creare formule ibride tra skincare e make-up, pensate appositamente per coloro che, come me, desiderano prendersi cura della propria pelle mentre esprimono la propria creatività e sicurezza. La nostra visione è quella di offrire una vasta gamma di prodotti che non solo esaltino la tua bellezza naturale, ma che nutrano e rispettino la tua pelle.


Sceglieremo accuratamente gli ingredienti per formulare prodotti innovativi, che saranno una testimonianza dell'armonia tra bellezza e cura della pelle. Vogliamo che Lebubè diventi il marchio che ti sprona a esprimerti senza timori attraverso il trucco, mettendo sempre al centro la cura e l'amore per sé stessə.




L’Importanza di Abbracciare la Propria Individualità


In un mondo popolato da 8 miliardi di persone, ognunə di noi merita di comprendere appieno il proprio corpo e di abbracciare la propria individualità. Lebubè va oltre essere una semplice community; è un rifugio dove condividiamo conoscenze e dove ognunə può trovare la sicurezza di esprimere la propria autenticità. Il mio percorso personale mi ha insegnato che abbracciare le imperfezioni non ci rende deboli; anzi, ci rende forti e autentici.


Attraverso Lebubè, spero di ispirare le persone a liberarsi dalle restrizioni delle norme sociali e dagli standard di bellezza, aiutandole a comprendere che non esiste un'unica definizione di bellezza. I nostri corpi sono complessi e meravigliosamente diversi, e abbracciare la nostra unicità è un potente atto di amore verso noi stessə. Desidero che Lebubè sia uno spazio in cui ognunə si senta incoraggiatə ad abbracciare la propria individualità e a esprimere la propria bellezza senza timori, affinché possiamo tuttə rifiorire nella nostra straordinaria autenticità.



Benvenutə nella Community


La mia storia è una storia di crescita, resilienza e determinazione. Ho affrontato la lotta contro l'acne ormonale, ma invece di soccombere alle difficoltà, ho trasformato le sfide in opportunità, dando vita a Lebubè. Il mio percorso personale incarna il potere di trasformare le avversità in qualcosa di straordinario. Spero che la mia storia possa ispirarvi a intraprendere il vostro viaggio con coraggio, ad amare voi stessə e a diffondere compassione e creatività ovunque la vita vi porti.


Ricorda, carə lettorə, che sei unicə e hai il diritto di comprendere e prenderti cura del tuo corpo con amore e gentilezza. Insieme, possiamo creare un mondo in cui le imperfezioni sono considerate preziose e l'individualità è celebrata. Abbraccia il tuo viaggio, abbraccia te stessə e ricorda: è bello essere TE.




17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Opmerkingen

Beoordeeld met 0 uit 5 sterren.
Nog geen beoordelingen

Voeg een beoordeling toe
bottom of page