top of page

Self Care e Psycare: Guida al Benessere Psicofisico




Quella in cui viviamo è la società delle apparenze, una società in cui ognunə di noi si sente costantemente addosso gli occhi degli altri, pronti a fare smorfie e a giudicarci per una gonna troppo corta, un maglione eccessivamente largo, un’acconciatura diversa dalle solite, qualche maniglietta dell’amore sui fianchi.


Una ragazza sorride, comunicando self care, amore per sé stessa, e autostima.

Per quanto molte volte cerchiamo di ignorarli, questi commenti fastidiosi entrano nella nostra mente, ledono il nostro benessere psicofisico e continuano a tormentarci come un taglio che fatica a cicatrizzare.

Io stessa sono la prima a sentirsi ferita quando mi si fa notare il mio essere particolarmente “morbida” e che non potrei mai sfilare come modella per Armani o Versace. Il boccone da buttare giù è certamente amaro, ma con il tempo si impara anche a capire e selezionare le bocche da cui vengono pronunciate quelle parole scomode. Si inizia a lavorare su se stessi e sulla propria percezione di sé. Si riflette su ciò che ognunə di noi è e vuole essere. Si smussano e migliorano quegli aspetti fisici e caratteriali che non ci piacciono minimamente. Si punta ad accrescere la fiducia in se stessə. Lo scopo è quello di poter arrivare un giorno a guardarsi allo specchio e dirsi: “Questə sono io! Mi piaccio esattamente così! Nessuna critica mi potrà smuovere! L’unica per cui è valsa e continuerà a valere la pena cambiare sono solo io stessə!”


In merito a ciò, da poco più di un decennio, principalmente in Inghilterra, cade annualmente la Self Care Week.




Che Cos’è la Self Care Week?


La Self Care Week è una settimana che ricorre ogni anno nel mese di novembre (quest’anno dal 13 al 19 novembre) in cui si punta a divulgare, su scala internazionale, un’importante sensibilizzazione della cura di sé nelle famiglie, nella società e attraverso le generazioni. Il progetto viene organizzato sin dal 2011 dal Self Care Forum, un ente britannico di beneficenza che mira a responsabilizzare e incoraggiare tutti a fare della cura di sé la propria abitudine quotidiana. Ogni anno viene deciso un tema specifico di riferimento e per il 2023 è stato scelto: Mind and Body.


Alla Self Care Week partecipano principalmente:


  • Organizzazioni internazionali, nazionali, regionali, locali e comunitarie interessate alla salute fisica e al benessere psicofisico e mentale;

  • Organizzazioni sanitarie per comunicare messaggi relativi alla salute.


Donna adulta con capelli grigi sorride in posa di meditazione e yoga per la propria self-care

Cosa Significa Self Care?


Sfatiamo un mito: prendersi cura di sé non significa essere autoindulgenti o egoisti. Anzi! Secondo Paula Gill Lopez, professoressa presso il dipartimento di consulenza psicologica ed educativa presso la Fairfield University, nel Connecticut, la self care è un’ovvia necessità, soprattutto per provare a ridurre l’attuale “epidemia” di ansia, stress e depressione. 


Per l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), la self care può essere definita come “la capacità degli individui, delle famiglie e delle comunità di promuovere la salute, prevenire le malattie, mantenersi in salute e affrontare malattie e disabilità con o senza il supporto di un operatore sanitario”.

Essa comprende, dunque, tutto ciò che deve garantire la salute fisica, dall’igiene all’alimentazione, all’alfabetizzazione sanitaria e all’effettivo accesso alle cure mediche; sono gli step che un individuo può intraprendere per gestire i fattori di stress nella propria vita e aspirare al benessere psicofisico.  



Mens Sana in Corpore Sano: la Necessità di Prendersi Cura della Nostra Mente


Secondo la neuroscienziata Jana Brincker, creatrice dell’app Memorado, quando parliamo di allenamento facciamo riferimento solo a ciò che va dal collo in giù, senza renderci conto che il nostro cervello, esattamente come il corpo, necessita sia di esercizio regolare sia di momenti di riposo.


Infatti, secondo Freeletics, il cervello utilizza un quarto della nostra energia: in proporzione ne consuma molta di più rispetto agli altri organi del corpo per via delle sue dimensioni nettamente superiori. Ciò avviene perché la nostra mente è la nostra risorsa più preziosa. La specie umana non si è evoluta grazie alla forza, alla velocità o all'agilità, come nel caso degli animali, ma per merito della capacità di pensare. Persino la posizione eretta del nostro corpo si è sviluppata per sostenere il peso del cervello e proteggerlo.


Mente e corpo sono quasi una sorta di “Romeo e Giulietta dell’anatomia”: sono due entità separate, ma la cui magnificenza si manifesta solo nella loro unione. Tra i due vi è un rapporto di reciprocità: se il corpo sta bene, anche la mente è lucida e ne trae giovamento; a sua volta, se godiamo di un certo benessere psicologico, riscontriamo dal nostro corpo e dalla nostra pelle dei segnali positivi.


Viceversa, qualora uno dei due fosse in difficoltà, l’altro ne risentirebbe consequenzialmente. Palestra e spa servono, dunque, sia al corpo che alla mente, in pari e giuste quantità e di ottima qualità!



Donna sorridente con gli occhi chiusi in una posa yoga, migliorando la cura di sé, la meditazione e il relax

Com'è Possibile Mantenere in Forma il Cervello?


Numerosi possono essere i modi per allenarci mentalmente e ognuno di noi sceglie le attività migliori in base ad una vera conoscenza di sé e del proprio gusto personale (Freeletics, 2018):


  • Evitare la monotonia e la routine, che diventano i principali fattori di noia (come insegna Giacomo Leopardi: “La noia è la più sterile delle passioni umane”);

  • Trovare stimoli nuovi e sempre più vari per far scaturire la curiosità;

  • Scoprire hobby e passioni, come viaggiare o leggere (scrivere nel mio caso!);

  • Ascoltare i segnali che il nostro corpo ci manda: mai ignorare stress e stanchezza!;

  • Non lasciarsi travolgere dalla paura di risultare pigri o poco produttivə, soprattutto in ambito lavorativo (prendersi del tempo per noi stessə è necessario per recuperare le energie e ritrovare la motivazione);

  • Ritagliarsi del tempo per meditare: la meditazione è la tecnica più efficace per rilassarsi e ricaricarsi a livello psicofisico.



Prendersi Cura del Nostro Corpo Beneficia la Nostra Mente?


Avere la mente sana ed allenata ha i suoi benefici, ben visibili sul nostro corpo: riduce lo stress e l’ansia, migliora la concentrazione, accresce l’autostima, aumenta la determinazione, stimola la chimica della felicità. Ma anche allenare e prendersi cura del nostro corpo ha ricadute positive sulla nostra psiche! Questo è dovuto principalmente al rapporto di reciprocità e bilateralità di cui parlavo in precedenza. Ma come è possibile arrivare a ciò? Un articolo pubblicato nel 2020 da JAMA Network dichiara che nel XXI secolo la longevità della vita dipende dal seguire pratiche sane e uno stile di vita energeticamente positivo. Qui sotto trovate un elenco di buone abitudini, ritenute da numerosi studi scientifici le migliori per prendersi cura del nostro corpo. Gli effetti? Una prospettiva di vita più lunga e maggior benessere psicofisico!


Un post dal profilo Instagram di Lebubè che presenta l'ambasciatrice del marchio Rachel, mostrando cosa fa durante il suo tempo dedicato alla cura di sé

Fare costante esercizio fisico:

le persone che dedicano dalle due alle alle otto ore settimanali ad una qualunque attività fisica riducono il loro rischio di morte prematura dal 29% al 36%;

Avere una dieta sana ed equilibrata:

Dormire il giusto numero di ore di sonno,

Uscire e trascorrere del tempo in spazi verdi.



Se penso ad una metafora per provare a far passare il messaggio, sarebbe questa: l’essere umano è un’automobile in cui il nostro corpo funge da motore e il nostro cervello è la carrozzeria. Entrambi sono fondamentali e, se uno dei due manca, l’automobile non può né funzionare né tantomeno esistere. Ambedue richiedono tempo, cura, dedizione ed impegno, ma senza un buon motore, anche la carrozzeria più bella è totalmente inutile.


Dal motore tutto prende vita e continua a vivere; perciò, il nostro corpo necessita di tanta e assidua manutenzione. Non possiamo trascurarci! 



Perché è Importante Avere una Routine di Self Care?


Avere una routine è un modo utile per ricordarci ogni giorno di prenderci cura di noi stessə. Secondo la Dottoressa Dermatologa Dermatologist Dr. Nikoleta Brankov, noi siamo delle creature abitudinarie. Quando sviluppiamo un’abitudine sana rendiamo la nostra vita migliore, più piacevole.



Ragazza sorridente con gli occhi chiusi, felice e rilassata, con luccichii sul viso per benessere e self-care.

Everyday Health ci dà qualche dritta per costruire una routine di self care:


  • Identificare quelle azioni che portano gioia, rinvigoriscono l’energia personale e ristabiliscono il proprio equilibrio (le attività possono essere svariate: dal leggere una rivista di moda, a regalarsi del tempo per lo yoga, a cominciare una giornata con una buona colazione);

  • Iniziare a piccoli passi un comportamento nuovo da includere nella settimana;

  • Praticare quel comportamento ogni giorno della settimana;

  • Giungere al termine della settimana e riflettere su come ci faccia stare quel preciso comportamento;

  • Provare ad aggiungere nuovi comportamenti ogni qualvolta ci sentiamo pronti a stimoli freschi;

  • Ottenere il supporto condividendo queste pratiche con i propri cari, i propri amici, un coach o un professionista.

In Che Modo una Routine di Skincare Influisce sulla Nostra Salute Mentale?


Ragazza balla mentre fa skincare e psycare beauty con gioia in bagno dopo una doccia.

Volete sapere qual è la mia routine preferita? Vi accontento: la mia routine quotidiana di skincare! Non è stato nemmeno poi così difficile consolidarla, rispetto ad altre routine che ritengo più “ostiche”, come la meditazione o la palestra.


La mia routine di cura della pelle, per me, è, in qualche modo, un mezzo per evadere allo stress. Tra la frenesia di tutti i giorni, questa specifica pratica quotidiana rappresenta un porto sicuro, in cui posso rilassarmi, prendermi cura di me e anche divertirmi. Inoltre, in questo strano mondo dove molto spesso ci sentiamo delle marionette nelle mani del pericoloso Mangiafuoco, una routine di skincare mi permette di avere il controllo completo sul mio corpo e, consequenzialmente, di sentirmi un po’ più padrona della mia vita. Secondo Everyday Health, vari sono i benefici dell’avere delle giornaliere pratiche di cura della pelle:

Maggiore stabilità mentale: 

persone incostanti nella routine di skincare hanno maggiori probabilità di soffrire di disturbi depressivi e bipolari, problemi di umore, solitudine e infelicità (Lancet Psychiatry, 2018).


Meno preoccupazioni:

Buonumore per tuttə:

Più socievolezza:


Che Cos’è la Psycare Beauty?


Vi vorrei infine parlare di una nuova tendenza del 2023: la psycare beauty. La psycare beauty è una routine di bellezza che pone sotto i riflettori l’equilibrio psicologico della persona, legandolo a tutto ciò che ci fa stare bene nell’ambito della skincare e cosmetica.


L’obiettivo è mantenere una beauty routine quotidiana che consenta di prevenire lo stress, le ansie e le paure che impattano negativamente il nostro benessere psicofisico.

È un modo per sentirsi legittimati a ritagliarsi ogni giorno un meritato spazio da dedicare alla propria stabilità, fisica, mentale, emotiva e spirituale. Infatti, i consumatori cercano prodotti (skincare, makeup, hair care, integratori, fragranze) che infondano in loro stessi un'aura di serenità, tranquillità, gioia e buon umore. 


Secondo Fem, la maggior parte dei prodotti cosmetici lanciati sul mercato inerenti alla psycare si ispirano all’antica medicina orientale, come l’ayurveda e la medicina tradizionale cinese. A ciò si aggiungono, inoltre, makeup dai colori che favoriscano l’ottimismo, creme e olii con erbe adattogene, ed una beauty routine che segue le fasi lunari.


Secondo Vanity Fair e iO Donna, moltissimi sono i prodotti a base di ingredienti naturali che supportano il benessere psicofisico del singolo individuo. Tra i tanti: 



Camelia:

contiene un'elevata quantità di vitamina A, E, B, importanti per il loro potere antiossidante, che riduce l'invecchiamento cutaneo, protettivo, idratante, emolliente e decongestionante per la cute e per il cuoio capelluto; ideale per i capelli, è un’ottima soluzione ai problemi con la forfora, poiché è in grado di contrastare la formazione di funghi, batteri e normalizzare la produzione di sebo; a tutto ciò si aggiunge il fatto che favorisce la cicatrizzazione e contrasta le smagliature rigenerando in profondità la pelle (Wingsbeat, 2021). Tra i prodotti di rilievo contenenti la camelia troviamo la Crema Viso Camelia e Caffeina di Ecophylla, con effetto nutriente ed energizzante.


Rosmarino:

Cacao/cioccolato:

Zenzero:



I 5 Consigli di Lebubè per Prendersi Cura di Sé


In conclusione, ricapitoliamo sottolineando alcuni concetti fondamentali, che ciascuno dovrebbe provare a fare propri:



"Chill":

rilassati, abbandona paturnie intralcianti, non lasciarti toccare da giudizi e critiche che minano il tuo benessere psicofisico.

Prenditi cura di te stesso:

Ascoltati: 

osserva i segnali che il tuo corpo ti manda, non mettere la tua pelle e i tuoi capelli sotto stress inutili, utilizza prodotti con ingredienti che li migliorino (non scegliere solo in base a profumazioni che ti piacciono!).

Amati: 

Sii felice:


 


Domande Frequenti



Che cos'è la Self Care Week?


La Self Care Week è un evento annuale che si tiene in Inghilterra ogni novembre per promuovere la consapevolezza sulla cura di sé. Organizzata dal Self Care Forum, questa settimana si concentra sulla promozione del benessere psicofisico attraverso varie iniziative.



Cosa si intende per self care?


Self care significa “prendersi cura di sé”. Vuol dire amarsi, ascoltare i segnali lanciati dal nostro corpo e dalla nostra mente, dedicare anche solo poco tempo della nostra giornata ad una qualsiasi attività ci faccia star bene, ci allevi lo stress e ci porti serenità e felicità.



Qual è l'importanza del benessere psicofisico?


Il benessere psicofisico è cruciale perché impatta sulla nostra salute generale. Mantenere un equilibrio tra mente e corpo contribuisce a ridurre lo stress, migliorare la concentrazione, aumentare l'autostima e promuovere una vita più felice.



Come iniziare a prendersi cura di se stessə?


Solitamente iniziamo a prenderci cura di noi stessə nel momento in cui ci rendiamo conto che non stiamo così bene. Non ci sono delle modalità fisse per dedicare cure ed attenzioni a noi stessə: ognuno di noi sceglie ciò che lo fa sentire meglio (una passeggiata, un buon libro, una rivista di gossip, shopping e molto altro).



Come prendersi cura di sé ogni giorno?


Una routine di skincare, unita allo yoga o ad altre passioni, possono già rappresentare un buon punto di partenza. I risultati sono ancora più positivi se i prodotti da noi utilizzati contengono ingredienti benefici per il corpo (ad esempio, rivitalizzanti) e per la mente (come i rilassanti). 



Come la routine di skincare può influire sulla salute mentale?


La routine di skincare può influenzare positivamente la salute mentale, offrendo momenti di relax e di controllo sulla propria bellezza. Aiuta a ridurre lo stress e contribuisce a una maggiore stabilità mentale, portando gioia e serenità.



Cosa fare se non si sta bene con se stessə?


È necessario, prima di tutto, ascoltarsi per cercare di comprendere quanto più possibile ciò che in noi non ci fa stare bene. A questo punto possiamo individuare la soluzione migliore (facendoci aiutare anche da professionisti, se necessario). Ricordiamoci che corpo, mente ed emozioni/umore sono collegati e, se uno non è in forma al 100%, anche gli altri ne pagano le conseguenze.



Qual è il rapporto tra mente e corpo?


Mente e corpo si trovano a vivere in un rapporto bidirezionale: noi stiamo bene solo nel momento in cui entrambi sono in forma. Costante esercizio, dieta sana, giuste ore di sonno, avere uno scopo e ritagliarsi del tempo possono contribuire a trovare un equilibrio tra mente e corpo.



Cos’è la Psycare Beauty?


La Psycare Beauty è una tendenza del 2023 del settore cosmetico. Prevede una routine quotidiana che punta a migliorare il benessere psicofisico attraverso il ricorso a prodotti di makeup e skincare. L’obiettivo è prevenire prevenire lo stress, le ansie e le paure che impattano negativamente la nostra salute mentale. 



Quali sono gli ingredienti ideali per la Psycare Beauty?


Gli ingredienti che supportano il benessere psicofisico sono tutti nutrienti naturali: rosmarino, camelia, camomilla, menta, zenzero, ribes nero, lime, miele, cacao/cioccolato, cocco e molti altri.

36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios

Obtuvo 0 de 5 estrellas.
Aún no hay calificaciones

Agrega una calificación
bottom of page