top of page

Dalla Dermatite all’Acne: Effetti dello Stress sulla Pelle




Lo stress, un compagno silenzioso ma onnipresente, spesso si insinua nella nostra vita e lascia un'impronta sottile ma profonda sulla nostra pelle e sul nostro benessere. Oggi, primo novembre, in Regno Unito, si celebra la Giornata Nazionale della Consapevolezza dello Stress ("National Stress Awareness Day"), un'iniziativa dell'Associazione Internazionale per la Gestione dello Stress (ISMA) per mettere in risalto gli effetti complessi dello stress e sottolineare l'importanza della gestione efficace dello stress. Colgo l’occasione per è esaminare più a fondo l’intricata relazione tra stress, benessere e salute della pelle.



Un uomo con l'ansia, mentre lavora diligentemente alla scrivania, se stressato, potrebbe mostrare segni di dermatite da stress.


Lo Stress: Facciamo Chiarezza



Cos'è Veramente lo Stress?


Ah, lo stress! È come un piccolo intruso furtivo che si introduce nelle nostre vite, lasciando un'impronta inaspettata. Ma che cos'è lo stress, in realtà? È come uno zaino invisibile che portiamo con noi. A volte è leggero, con solo qualche piccolo peso, altre volte sembra che stiamo trascinando un vero macigno.


In sostanza, lo stress è la risposta del nostro corpo a qualsiasi tipo di richiesta o minaccia. Lo stress agisce come un sistema di allarme che influisce sul nostro umore, sul nostro stato fisico e sul nostro benessere generale.

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), lo stress è definito come uno "stato di preoccupazione o tensione mentale causato da una situazione difficile," e si evidenzia che "lo stress è una reazione naturale dell'essere umano che ci spinge a far fronte alle sfide e alle minacce nella nostra vita." In altre parole, lo stress è la nostra reazione quando le richieste e le pressioni che affrontiamo non sono in linea con le nostre conoscenze e abilità, e quindi ci mettono alla prova.



Lo Stress in Numeri: Una Rapida Occhiata alle Statistiche


Diamo un'occhiata ai numeri per un attimo, va bene? Sembra che lo stress sia un compagno presente in tutto il mondo, che si insinua silenziosamente nelle nostre esperienze collettive. Secondo l'American Institute of Stress, la media globale delle persone stressate si attesta al 35%, dimostrando che lo stress è davvero un problema diffuso e pervasivo che tocca vite in tutto il mondo. Un impressionante 55% degli americani sperimenta lo stress ogni giorno. L'Organizzazione Globale per lo Stress ci dice che il 75% degli adulti ha sperimentato livelli moderati o elevati di stress nel mese scorso, e più della metà ha avvertito un aumento dello stress nell'ultimo anno.


Focalizzandoci sull'Europa, lo stress continua a tessere una significativa narrazione. Un sondaggio dell'Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro ha rilevato che lo stress sul luogo di lavoro è aumentato in Europa dall'arrivo della pandemia da COVID-19. Non si tratta solo di una questione personale, ma anche di una questione sociale, che influisce sulle nostre comunità, sui nostri luoghi di lavoro e persino sui nostri sistemi sanitari.



Ragazza stressata e con ansia si guarda allo specchio cercando brufoli, acne, dermatiti, eczema.


Come Si Manifesta lo Stress sulla Pelle?


Lo stress è (sfortunatamente) un tema con cui tuttə noi abbiamo a che fare, e non si limita solo alla nostra mente. Ha un modo di manifestarsi sulla nostra pelle, provocando certi problemi e reazioni cutanee e influenzando il nostro benessere generale. Dai brufoli inaspettati prima di un grande evento alla dermatite da stress in una giornata difficile, lo stress si manifesta sulla nostra pelle in modi più vari di quanto potremmo immaginare.


Quando lo stress ci avvolge, scatta una risposta biochimica che rilascia una quantità di ormoni, in particolare il cortisolo, spesso chiamato "ormone dello stress". Proveniente dalle ghiandole surrenali, il cortisolo svolge un ruolo cruciale in diverse condizioni della pelle aumentando la produzione di sebo, potenzialmente causando pori ostruiti e successivi brufoli. Inoltre, il cortisolo può degradare il collagene, la proteina responsabile dell'elasticità e della forza della pelle, accelerando potenzialmente il processo di invecchiamento e contribuendo alla formazione delle rughe. L'adrenalina, un altro ormone rilasciato in risposta allo stress, devia il flusso sanguigno lontano dalla pelle verso i muscoli, privando potenzialmente la pelle di nutrienti essenziali e ossigeno, il che può influire sulla vitalità e sull'aspetto generale della pelle (ResearchGate, 2021).


Ecco alcune delle condizioni cutanee più comuni manifestate dallo stress (Healthline):


Acne:

Lo stress, attraverso il suo amico il cortisolo, stimola le ghiandole sebacee e aumenta la produzione di sebo, potenzialmente causando pori ostruiti e, voilà, un nuovo episodio di acne. Studi empirici confermano la correlazione positiva tra i livelli di stress e la gravità dell'acne, sottolineando la necessità di affrontare lo stress nella gestione dell'acne.

Occhiaie:

Pelle secca:

Dermatite da stress:

Rossore o eruzioni cutanee:

Formazione di rughe:

Capelli grigi e caduta dei capelli:



Un uomo stressato e disperato seduto, circondato da parole relative allo stress su post-it, si sente sovraccaricato.


Una Relazione Bidirezionale: Come la Nostra Pelle Impatta sul Nostro Benessere Emotivo e Mentale


Ma non è solo la nostra mente che influisce sul nostro corpo e sulla pelle. È una strada a due direzioni. Un articolo pubblicato da Harvard Health Publishing descrive la relazione bidirezionale tra il nostro stato mentale e la salute della pelle, spesso sintetizzata come "asse cervello-pelle". Questa relazione non è semplicemente un percorso lineare in cui lo stress colpisce la pelle.


Piuttosto, è un dialogo reciproco in cui la pelle, una volta influenzata, comunica a sua volta con il cervello, influenzando tangibilmente il nostro benessere emotivo e mentale. 

La pelle, pur rappresentando visibilmente gli effetti dello stress, comunica attivamente con il nostro cervello, inviando segnali che possono influenzare in modo cruciale il nostro stato mentale e il nostro benessere emotivo. Questa relazione ciclica sottolinea l'importanza di riconoscere e affrontare l'impatto multi-facetico e bidirezionale dello stress sulla nostra salute fisica e psicologica.


La psicodermatologia, un campo in evoluzione che intreccia dermatologia e psicologia, ha attirato l'attenzione riconoscendo il legame intricato tra mente e pelle. Questo campo riconosce che le condizioni della pelle non sono semplicemente fenomeni fisici, ma sono profondamente intrecciate con aspetti psicologici. E la storia non si ferma qui: le condizioni della pelle spesso permeano il benessere psicologico ed emotivo delle persone, influenzando aspetti come l'autostima, l'immagine corporea e le interazioni sociali. Ad esempio, le persone con psoriasi, una condizione caratterizzata da rossore e irritazione della pelle, spesso affrontano una serie di sfide emotive e sociali. Gli psicologi, in questo contesto, non si limitano ad affrontare gli impatti emotivi e psicologici, ma sono anche fondamentali nello sviluppare strategie che integrano in modo olistico la cura dermatologica e quella psicologica (APA, 2015; ResearchGate, 2016).


Mentre parliamo dello stress e della salute della pelle, comprendere questa comunicazione a due vie diventa cruciale, non solo per lo sviluppo di strategie efficaci di skincare e gestione dello stress, ma anche per promuovere un approccio olistico al nostro benessere generale. Questa relazione ci invita a considerare la skincare e la gestione dello stress non come due domini isolati, ma come aspetti interconnessi della nostra salute che comunicano e si influenzano reciprocamente in un dialogo continuo. Di conseguenza, il nostro percorso nella comprensione e nella gestione dello stress e della salute della pelle diventa un impegno olistico, in cui prendersi cura di uno influenza inevitabilmente l'altro, guidandoci verso un approccio completo al nostro benessere.



Skincare Anti-stress: Ingredienti Nutrienti e Rituali Consapevoli


Come abbiamo esplorato, lo stress può mettere la nostra pelle un po' in subbuglio, invitando ospiti indesiderati come acne, dermatiti, eruzioni cutanee e rughe alle feste. La skincare anti-stress è una risposta allo stress, intervenendo come un calmante. Sebbene possa non fare molto per attenuare lo stress mentale, è in grado di lenire i sintomi esterni, invitando quei problemi indotti dallo stress a prendere un posto in secondo piano. Il principio è piuttosto semplice, crede la dottoressa Madhuri Agarwal, fondatrice della Yavana Aesthetics Clinic. "La cura anti-stress per la pelle è di solito mirata a ridurre l'infiammazione causata dallo stress e a riparare la funzione compromessa della barriera cutanea", afferma (Vogue, 2021).


La skincare anti-stress incorpora ingredienti e pratiche che leniscono, guariscono e ringiovaniscono la pelle, offrendo anche un momento di auto-cura consapevole. Approfondiamo.



Quali Sono gli Ingredienti Chiave nella Cura Anti-stress per la Pelle?


I prodotti per la cura anti-stress per la pelle spesso sono arricchiti con ingredienti noti per le loro proprietà lenitive e curative. Approfondiamo cinque di essi, esplorandone benefici e proprietà.


Un vaso grigio con lavanda, nota per i suoi effetti di riduzione dello stress, promuove la gestione dello stress.

Camomilla:

Un prodigio botanico, la camomilla è apprezzata per le sue proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, offrendo una carezza delicata alla pelle, alleviando rossore e irritazione (NCBI, 2010). Il Camomile Sumptuous Cleansing Butter di The Body Shop è un conforto notturno per me, scioglie il trucco e lo stress accumulato durante il giorno con il suo abbraccio gentile e calmante.

Lavanda:

Acido ialuronico:

Ceramidi:

Niacinamide (Vitamina B3):




Il Rituale di Skincare


Ma hey, non si tratta solo di ciò che c'è nei prodotti! Il rituale della skincare è un anti-stress di per sé. Una routine di skincare è infatti una potente attività di auto-cura psicologica, che fornisce non solo un momento, ma un santuario di calma in mezzo al caos, un angolo di serenità che ci ritagliamo ogni giorno. È una pratica che ci permette di creare uno spazio, un momento in cui possiamo tirarci indietro dallo stress della vita e semplicemente essere con noi stessə, nutrendo la nostra pelle e, per estensione, la nostra anima.


La truccatrice e ambasciatrice del marchio Lebubè, Maya, parla di come lo stress influisce sulla sua vita come MUA (Make Up Artist)

Una routine di cura della pelle può agire come un tampone a breve termine contro lo stress, fornendo uno scudo piccolo ma significativo contro tutto ciò che ci stressa quotidianamente. L'atto di prendersi cura della nostra pelle, di dedicare tempo a noi stessə, è un potente gesto di amore e cura di sé. È un momento in cui possiamo connetterci con noi stessə, fornendo non solo nutrimento fisico ma anche emotivo.


Inoltre, l'aspetto rituale della cura della pelle, i movimenti delicati e ripetitivi della pulizia, dell'applicazione dei sieri e dell'idratazione, possono fornire benefici per la salute mentale e indurre uno stato di consapevolezza, una concentrazione mirata e consapevole sul momento presente, associata a livelli ridotti di stress. È un momento in cui possiamo staccarci dal mondo esterno e immergerci in uno spazio che è completamente nostro, uno spazio in cui siamo nutritə, curatə e in cui possiamo semplicemente essere (Everyday Health, 2023; Harper’s Bazaar, 2020).



Oltre la Cura della Pelle: Stile di Vita e Pratiche Consapevoli per Mitigare lo Stress



Una persona dimostra un prodotto per la pulizia del viso sulla mano, efficace nella skin routine per la gestione delle condizioni della pelle indotte dallo stress.

La skincare anti-stress ci invita ad esplorare oltre la nostra pelle, intrecciando la cura fisica con il benessere mentale ed emotivo. È un approccio che riconosce la complessa connessione tra la nostra pelle e la nostra psiche, riconoscendo che mentre curiamo una, curiamo anche l'altra. Questo approccio olistico ci invita ad andare oltre i prodotti cosmetici stessi, incorporando pratiche legate allo stile di vita, alla nutrizione e al benessere mentale.


Fare attività fisica, dormire almeno 8 ore al giorno (ti ricordi il mio articolo sulla magia del sonno?), scrivere un diario, fare passeggiate in un ambiente naturale, meditare e fare esercizi di respirazione. Queste non sono solo attività; sono momenti in cui lasciamo andare delicatamente il nostro stress.


Per me, la terapia artistica è uno spazio in cui riesco a trasformare lo stress in vivaci sprazzi di creatività, rendendolo un mezzo per esplorare ed esprimere la mia creatività. Trovo sollievo anche nell’intrattenere e coltivare le mie connessioni sociali. Qui, il tempo che trascorro con i miei cari mi rilassa e addolcisce il mio animo. Poi c'è lo yoga, il mio personale spazio di serenità, che pratico ormai tre volte alla settimana. È incredibile come ogni posizione yoga mi aiuti gradualmente a dissipare lo stress, lasciandomi, a fine lezione, con uno spirito calmo e tranquillo. Infine, ascoltare i miei generi musicali preferiti, emo, punk e hard rock, è sempre rilassante, le vibrazioni ritmiche e le liriche offrono una liberazione catartica che armonizza sia la mia mente che le emozioni – te lo assicuro, funziona davvero!


Nel concludere, sogno un futuro in cui ognuno di noi, di fronte ad un problema legato alla pelle, si ferma a chiedersi: "Dove posso alleviare lo stress nella mia vita?" anziché cercare immediatamente il prodotto di skincare più efficace per le rughe o le imperfezioni. Collettivamente, prendiamoci un momento per fermarci, respirare e rivalutare attentamente i flussi e riflussi delle nostre vite, intrecciando la nostra cura della pelle, esterna, con una cura dell’anima, interna. Curare la nostra mente per curare la nostra pelle non è mai stato così importante.



Domande Frequenti

 

Cos'è la Giornata della Consapevolezza dello Stress e quando viene osservata?


La Giornata della Consapevolezza dello Stress è una giornata dedicata a mettere in risalto gli effetti dello stress e a promuovere la gestione efficace dello stress. Viene osservata il 1 novembre nel Regno Unito.



Cos'è lo stress e come influisce sul nostro benessere?


Lo stress è la risposta del nostro corpo a situazioni difficili o minacce. Influisce sul nostro umore, sul nostro stato fisico e sul nostro benessere generale.



Cosa causa tanto stress?


Il stress può essere causato da molti fattori diversi, come pressioni al lavoro, problemi personali o situazioni stressanti nella vita di tutti i giorni.



Come si manifesta lo stress sulla pelle?


Lo stress può manifestarsi sulla pelle attraverso condizioni come acne, pelle secca, occhiaie, eruzioni cutanee e formazione di rughe..



Come capire se si ha la dermatite da stress?


Per capire se si ha la dermatite da stress occorre verificare se ci sono sulla pelle dei segni con cui la dermatite stessa si manifesta. Spesso di tratta di sfoghi cutanei accompagnati da forte fastidio e prurito, pelle secca, e macchie rosse.



Cos'è l'asse cervello-pelle e perché è importante?


L'asse cervello-pelle è la relazione tra il nostro stato mentale e la salute della pelle.

È importante perché la pelle può influenzare il nostro benessere emotivo e mentale, e viceversa.



Cos'è la psicodermatologia?


La psicodermatologia è un campo che collega la dermatologia e la psicologia, riconoscendo il legame tra le condizioni della pelle e gli aspetti psicologici.



Cos'è la skincare anti-stress?


La skincare anti-stress è una serie di prodotti e pratiche che mirano a ridurre i sintomi esterni causati dallo stress sulla pelle.



Quali sono alcuni ingredienti chiave nella skincare anti-stress?


Alcuni ingredienti chiave nella skincare anti-stress includono la camomilla, la lavanda, l'acido ialuronico, i ceramidi e la niacinamide.



Come può il rituale della skincare contribuire a ridurre lo stress?


Il rituale della skincare può contribuire a ridurre lo stress fornendo un momento di auto-cura consapevole e calma.



Che attività fare per rilassarsi e ridurre lo stress?


Per rilassarsi e ridurre lo stress, puoi fare attività fisica, dormire bene, scrivere un diario, meditare, fare passeggiate nella natura e praticare lo yoga, tra le altre cose.



Perché è importante affrontare lo stress come parte della skincare?


È importante affrontare lo stress come parte della skincare perché il nostro stato mentale può influenzare la salute della pelle e viceversa. Prendersi cura della mente e della pelle in modo olistico è essenziale per il nostro benessere complessivo.

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page